HyDraw CAD Domande e Risposte

Disegnare schemi

  • Per aggiungere un simbolo nell'ambiente di disegno esistono diversi modi:

    • Cercare il simbolo di interesse nella libreria (HyDraw Library Explorer) e trascinare il simbolo nel disegno
    • Ricercare un componente sfruttando le funzionalità di database di HyDraw e inserire il simbolo corrispondente dalla libreria locale
    • Ricercare un componente sfruttando le funzionalità di database di HyDraw e inserire il simbolo corrispondente dalla libreria online FluidPowerTools.com

  • Il tipo di simbolo va impostato nelle opzioni di HyDraw.

    Nell'apposita scheda di HyDraw Library Manager scegliere il simbolo della porta e inserirlo con un doppio click.

    Quando un contenitore (es. per un manifold) attraversa delle linee di connessione, vengono generate automaticamente delle porte in corrispondenza all'intersezione linea di contorno-linea di connessione.

  • Le linee di connessione si creano utilizzando i comandi del menu di HyDraw. Le tipologie di linee di default sono:

    linea in pressione, scarico, aspirazione, drenaggio e pilotaggio. Esistono altre tipologie di linee che potete personalizzare a seconda delle esigenze di circuiti (es. circuito elettrico).

    Per inserire una linea di connessione, dopo aver eseguito il comando selezionare la porta di partenza e la porta di arrivo.

    Per modificare il tipo di linea, tasto destro del mouse e selezionare tipo di connessione

  • FluidPowerTools.com è un database online con migliaia di componenti di alcuni dei maggiori costruttori del settore FluidPower (Bosch Rexroth, Parker, Hydac, Hydraforce, Eaton, Sun Hydraulics...).


    Direttamente dall'ambiente HyDraw CAD è possibile accedere al servizio FluidPowerTools.com per cercare un particolare componente conoscendone il codice commerciale, effettuando delle ricerche per caratteristiche tecniche o altro.


    I dati del componente scaricati nel circuito HyDraw possono poi essere salvati in libreria locale.


  • I formati di visualizzazione sono dei testi nel disegno del circuito collegati agli attributi di un componente di HyDraw.

    Un formato di visualizzazione può essere composto da una fino a tre proprietà (del componente o di progetto), accompagnate da prefissi, suffissi ed eventuali unità di misura.

    I formati di visualizzazione possono essere creati per singolo componente in un circuito (direttamente in ambiente HyDraw CAD) oppure in libreria HyDraw in modo che il formato di visualizzazione sia sempre associato a particolari tipi di componente.

Gestione simboli e libreria

  • Per aggiungere un simbolo in libreria:

    • Definire la geometria del nuovo simbolo (modificandone uno nuovo o utilizzando un simbolo esistente)
    • Utilizzare gli elementi di costruzione (building block nella versione in Inglese)
    • Posizionarsi nella cartella di libreria di destinazione e selezionare il comando 'add new' (aggiungi nuovo nella versione in Italiano)
    • Seguire le indicazioni, selezionare il tipo di componente e il punto di inserimento.

  • E' importante partire da un file strutturato che contenga almeno 4 colonne 'codice articolo', 'famiglia', 'produttore', 'Descrizione'. Altre colonne a piacere (tipo di componente, portata massima, pressione massima, cavità....)

    Da HyDraw Library Manager usare i comandi 'importa' per inserire articoli.

    E' possibile inserire articoli simili associandoli contestualmente ad un simbolo oppure inserire massivamente centinaia di articoli, associarli a tipi di componente diversi e procedere con la selezione del simbolo corrispondente in un secondo momento.

  • La struttura a database flessibile di HyDraw consente in maniera veloce di aggiungere o rimuovere proprietà associate ad uno o più tipi di componenti.

    Ciascuna proprietà, una volta definita, può essere associata a diversi tipi di componenti e visualizzata nel disegno mediante i 'display formats' o 'formati di visualizzazione'.

  • I simboli di Hydraw sono blocchi di AutoCAD con attributi legati ad un database e definiti dal tipo di componente. Associando il tipo di componente 'none' ad un blocco questo verrà trattato come un semplice blocco di AutoCAD.

    Ecco un breve tutorial per aggiungere una tabella alla libreria di simboli di HyDraw.

  • Il gestore di libreria HyDraw (HyDraw Library Manger) consente di caricare documenti e files cad al database di HyDraw. Allo stesso tempo è possibile collegare documenti e files cad a ciascun componente.


    L'idea di base è aver accesso dall'ambiente di disegno HyDraw CAD sia alla documentazione tecnica che ai modelli 3d/disegni dei componenti.


    L'ulteriore vantaggio per quanto riguarda i modelli CAD è che se progetto un blocco oleodinamico con MDTools, esso creerà automaticamente l'assieme prendendo i link dal circuito fatto con HyDraw.


  • HyDraw CAD permette di gestire agevolmente accessori associati ai componenti o al sistema.

    La differenza tra un accessorio e un componente in uno schema oleoidraulico è che l'accessorio non è rappresentato da un componente.
    L'accessorio va collegato ad un componente. Un accessorio è collegabile ad un componente direttamente ad un componente in libreria così verrà inserito nel file dwg ogni volta che quel componente è usato in un circuito, in alternativa l'accessorio si può collegare ad un componente direttamente su uno schema HyDraw.

TEMPLATE, GESTIONE DI HYDRAW CAD

  • Partire da un disegno vuoto, impostare quello che si intende standardizzare all'interno del disegno:

    • numerazione dei componenti di hydraw
    • stile delle linee, spessore e scala
    • griglia, spaziatura della griglia, eventuali snap alla griglia
    • stampanti predefinite
    • stili di stampa
    • layout e cartigli

    Al termine, salvare nel formato .dwt

    Il template può essere impostato come template standard nelle opzioni di AutoCAD OEM.

    Il video seguente mostra velocemente come impostare lo stile di stampa monochrome.stb

  • Video tutorial per creare il file monochrome.stb e applicarlo al disegno in uso.

    E' possibile salvare lo stile di stampa monochrome.stb in un template di disegno e utilizzarlo in ogni nuovo disegno.

  • Probabilmente già usate un cartiglio, conviene partire da quello e importarlo in HyDraw CAD in formato dxf o dwg.

    Modificate le linee e i testi a vostro piacimento, potete aggiungere degli attributi di AutoCAD per rendere il cartiglio compilabile in maniera più rapida.

    Con l'utilizzo degli attributi è possibile autocompilare alcuni campi prendendoli direttamente dalle proprietà del file.

    Una volta terminato, aggiungete il simbolo del cartiglio in libreria come se fosse un simbolo di HyDraw associandolo ad un tipo di componente a piacere. Una volta inserito il simbolo, andate nel gestore di libreria e assegnate al cartiglio il tipo di componente 'none' per non averlo nella distinta base di HyDraw.

  • La configurazione standard di HyDraw CAD prevede due pannelli agganciati ai lati dell'ambiente di disegno:
    HyDraw Library Explorer sulla sinistra, HyDraw Property Manager sulla destra.
    Potete spostare entrambi questi pannelli in un altro monitor o sganciarli dalla loro posizione.
    Potete controllare il caricamento all'avvio di entrambi dalle opzioni di HyDraw.

FUNZIONALITA' EVOLUTE DI HYDRAW CAD