MDTools 900, domande e risposte

Contattatemi se vi interessa chiarire qualche punto in particolare, la pagina è in costante aggiornamento con nuovi contenuti.

Informazioni generali

Integrazione MDTools - Solidworks

  • MDTools è un modulo aggiuntivo di Solidworks, si può attivare o disattivare dal menu :strumenti.aggiunte

    Una volta attivato, l'utente troverà menu specifici in ambiente parte, assieme e disegno.

  • Le cavità generate da MDTools sono del tipo 'taglio in rivoluzione'. MDTools crea automaticamente schizzi, piani e assi. L'utilizzo di questo tipo di geometria consente di gestire agevolmente fori inclinati.

    I colori corrispondono alle 'net' o 'reti'. I colori sono degli aspetti associati alle superfici del modello 3D. Le superfici colorate includono le proprietà dei collegamenti, importanti per il comando 'connect to cavity'.

  • Video tutorial che spiega come caricare un cartiglio in formato dxf all'interno di solidworks e definirlo come cartiglio personalizzato.

  • Video tutorial che spiega come creare un modello di disegno da utilizzare per un disegno costruttivo automatico di un blocco oleoidraulico con MDTools 950 per Solidworks.

Creazione di un blocco e gestione libreria di materiali

Comandi di Modellazione 3D in ambiente Parte

  • Per inserire una cavità di MDTools utilizzare il browser di MDTools, scheda 'Cavity Library'.

    Selezionare la cavità ricercandola per nome o navigando tra le famiglie di cavità.

    Una volta selezionata la cavità di interesse, definire portate, tipologia di connessione e net; assegnare un nome alla cavità e inserirla su una faccia.

    Con la maschera di inserimento posizionate la cavità alla posizione desiderata, spostando l'origine di riferimento, collegando la cavità ad altre già presenti nel blocco o posizionate la cavità ad una minima distanza da un'altra già esistente.

    Se utilizzate HyDraw per il circuito (o il vostro cliente usa HyDraw), utilizzate il file xml generato da HyDraw e caricatelo nella scheda 'HyDraw schematic'. Troverete l'elenco delle cavità con tutte le informazioni di connettività, portate, tipologia di connessione presenti nel circuito di partenza.

  • Per inserire un foro di costruzione tappato, utilizzare il comando x-port nel menu di MDTools.

    La maschera che si apre in seguito prevede la selezione di una o due cavità. Il foro di costruzione viene scelto in base alla geometria o alla portata di attraversamento.

    La cavità del foro tappato viene selezionata automaticamente da MDTools da un elenco salvato nelle opzioni di MDTools. La selezione automatica prevede la valutazione della velocità di attraversamento dell'olio e la geometria delle cavità da collegare. La geometria rappresenta sempre il limite superiore del diametro di collegamento, una cavità che accetti 7 mm di diametro massimo condurrà sempre a quel diametro anche in presenza di portate di attraversamento molto elevate.

Controlli sul blocco

  • Per controllare lo spessore minimo attorno a una cavità, selezionare il comando 'wall thickness check', opzione 'around selected cavities', impostare il valore limite di spessore e lanciare il controllo del blocco.

    Il report include problemi di distanza tra cavità, tra lamature, tra cavità e facce del blocco.

  • Per controllare lo spessore minimo attorno a una cavità, selezionare il comando 'wall thickness check', opzione 'around all cavities', impostare il valore limite di spessore e lanciare il controllo del blocco.

    Il report include problemi di distanza tra cavità, tra lamature, tra cavità e facce del blocco.

  • Le cavità di MDTools contengono le informazioni di connettività, il comando check connection controlla il rispetto del circuito e di altre problematiche inerenti al blocco.

    1. Intersezioni 'dead area' - 'working area'.

    Un caso tipico è un foro di collegamento che va contro ad una filettatura o una zona di tenuta o-ring. MDTools controlla se esistano situazioni di questo tipo, il progettista valuta e decide se sia il caso di modificare il blocco.

    2. intersezioni 'dead area'-'dead area'

    Caso tipico di intersezioni tra due filettature (ad esempio due tappi molto vicini). Anche in questo caso il progettista decide se la segnalazione è importante e corregge di conseguenza il blocco.

    3. porte non collegate

    in presenza di porte non collegate nel circuito, MDTools avverte il progettista. Può darsi che si tratti di una porta non utilizzata nel circuito oppure di un problema reale nel blocco.

    4. connessioni sbagliate 'wrong connections'

    caso tipico di due reti che si toccano, il circuito idraulico è compromesso e la funzionalità dell'impianto di conseguenza.

    5. errori nelle reti

    caso in cui una rete non è completa, manca ad esempio un foro di collegamento tra due parti di quella che dovrebbe essere un'unica rete di collegamenti.

Integrazione con altre soluzioni VEST

  • L'importazione di un blocco progettato da QuickManifolds è possibile utilizzando il comando 'import' e selezionando il file .mbxml generato da QuickManifolds.

    MDTools ricostruirà il blocco con le stampigliature e gli schizzi di ingombro delle valvole.

  • Il file .xml generato dal circuito idraulico con HyDraw è importabile dalla scheda 'HyDraw Schematic'.

    MDTools carica tutte le cavità e le informazioni di connettività del circuito del blocco.

    Considerare le portate per i componenti nel blocco è utile per migliorare l'efficienza energetica nel blocco tenendo conto delle velocità di attraversamento del blocco.